InfoCamere partner scientifico dell'Osservatorio Open Innovation e Corporate Venture Capital

Gli investimenti delle aziende italiane nelle startup sono in crescita soprattutto per le piccole imprese, anche al di fuori dei propri confini geografici e settoriali.
Questo è quanto emerge dal quarto Osservatorio sull’Open Innovation e il Corporate Venture Capital promosso da Assolombarda, Italia Startup e Smau - in partnership scientifica con InfoCamere, Confindustria, Piccola Industria Confindustria e Politecnico di Milano - presentato a Smau Milano 2019.
In Italia, ad oggi, sono 12.667 le quote di startup nel complesso in mano ai Corporate Venture Capital, in crescita di quasi 6mila unità rispetto a settembre 2017 (+88,3%). L’Osservatorio conferma come la collaborazione strutturata tra nuove imprese e aziende consolidate si stia radicando: sono infatti 2.656 le startup, su un totale di 10.546 iscritte nel registro delle imprese innovative alla fine del terzo trimestre 2019, che contano almeno un socio corporate.