Conosci l'Italia delle imprese?

Un modo per avvicinarsi con leggerezza all’universo delle imprese italiane attraverso i dati ufficiali del Registro delle Imprese
first img

Editoria: sono meno di 4mila i “custodi” dei libri. Tra il 2014 e fine dicembre 2020, le imprese italiane che operano nel settore dell’edizione di libri sono diminuite del 7,4%, passando da 4.179 a 3.870 unità.

Gli addetti, invece, crescono del 6,6%; ogni impresa alla fine dello scorso anno occupava in media 6 addetti.

 
In quale regione italiana ha sede il maggior numero di case editrici?
Scopri la risposta venerdì
first img
Sono oltre 23mila le imprese che vendono al dettaglio sul web. La regione a più alta crescita è stata la Lombardia (+1.845), seguita da Campania (+1.725) e Lazio (+1.150). Nello stesso periodo, invece, l'insieme del settore del commercio al dettaglio ha perso 44.751 imprese, passando da 866.291 mila a 821.540mila.
 
first img
Il primato tra i fornelli va agli imprenditori del Celeste Impero con oltre 7000 esercizi al 31 dicembre 2020.
I bar e i ristoranti guidati da imprenditori egiziani sono circa 3000, mentre gli esercizi guidati da imprenditori marocchini sono meno di 900.
 
 
 
Per saperne di più:
 
first img
Alla guida delle regioni con più titolari di impresa ultrasettantenni c'è la Sicilia con oltre 37mila imprenditori.
Nella classifica regionale per longevità, segue la Campania con 31mila imprenditori.
Medaglia di bronzo per la Puglia con oltre 28mila imprenditori.
 
 
Per saperne di più:
 
first img
Sono oltre 1000 i comuni italiani che possono vantare almeno una startup innovativa.
Delle circa 12mila startup registrate alle Camere di Commercio, il comune con più startup innovative è Milano con 2156 startup, seguito da Roma con 1175 e Napoli con 388.
 
Per saperne di più:
 
first img
Nel 2020 si sono iscritte al Registro Imprese 292mila aziende. La regione con il numero più elevato di nuove imprese è la Lombardia (48mila) seguita da Lazio (32mila) e Campania (31mila). Solo a Milano le iscrizioni sono state 20.828. La prima regione per aumento del numero di imprese nel 2020 è il Lazio: +6.801.
 
Per saperne di più:
 
first img
Con oltre 70mila aziende rosa, è Roma la città con più imprese femminili in Italia, seguita da Milano con quasi 39mila realtà.
Commercio e attività di alloggio e ristorazione sono i settori che caratterizzano le imprese “rosa” della Capitale, rispettivamente con 19mila e 7mila attività.
 
Per saperne di più: