Boom di startup innovative online

Niente notaio per due imprese su cinque

Al 30 settembre scorso sono arrivate a quota 3.422 le startup innovative avviate in forma completamente digitale e gratuita (con il supporto delle Camere di Commercio o in totale autonomia). 

È quanto emerge dalla 17ª edizione del Rapporto trimestrale di monitoraggio pubblicato in data odierna dal MISE, in collaborazione con InfoCamere e Unioncamere.
Nel terzo trimestre 2020 si sono iscritte alla sezione speciale 292 nuove startup innovative costituite online, il numero più alto registrato in questo periodo dal 2016 a oggi.
Per quanto riguarda la distribuzione geografica delle startup costituite digitalmente, c’è da rilevare un dato significativo per il Sud Italia: in Basilicata, Sardegna e Calabria, più del 50% degli atti di costituzione si è completato online.

Leggi l’articolo su