Back

Contratti di rete oltre quota 500

4/12/2012 - Il Sole 24 Ore - A due anni e mezzo dalla prima aggregazione le imprese che aderiscono al nuovo strumento sfiorano le 2.800.
Bonomi (Confindustria): l'Europa riconosca questa innovazione del sistema Italia.


Priorità: L'obbiettivo e' di permettere ai "raggruppamenti" di partecipare alle gare indette dalle pubbliche amministrazioni.

Sfiorano ormai quota 2.8oo le imprese che hanno aderito a un contratto di rete. A due anni e mezzo dalla costituzione della prima rete d'imprese i contratti di rete hanno ormai abbondantemente superato quota 500 (523 per i pignoli), in tutti i settori di attività: dalle grandi
aziende industriali fino alle microimprese artigiane, da quelle manifatturiere e agricole a quelle
del terziario.

Leggi l'articolo